Collezionista di colazioni e fotografa, in dialogo con Anthelme Brillat-Savarin
Critico gastronomico in incognito da 13 anni per una Guida nazionale e gourmet da molto più tempo.
Altre passioni da dichiarare: Borges, Gadda, tè, libri, film, vino, spille vintage, scarpe, arte, musei.

venerdì 30 maggio 2014

I finger food non finiscono mai

Fotografia di Brillante-Severina
Tra Lago d'Orta e Lago Maggiore, Piemonte - Anche se il menu che ho scelto è di sette portate o forse proprio perchè si preannuncia impegnativo, ordino un calice di Prosecco di aperitivo (come auto incoraggiamento). Calice che arriva quasi subito, accompagnato da chips croccanti e cinque stuzzichini morbidosi, ai quali ne segono altri quattro coloratissimi e poi altri tre caldi e poi uno solitario posizionato in pizzo al suo piattino e ancora questa spugna di mandorle con tonno e infine un bicchierino di crème caramel al foie gras con spuma di crodino. Il conto, grazie.

giovedì 29 maggio 2014

Perl(ac)e(i aiuti) ai porci

Fra Lago d'Orta e Lago Maggiore, Piemonte - Alla fine del pasto il cuoco, non richiesto e facendosi attendere, viene a salutarmi; nell'esaltazione del momento mi dice in faccia che i voti delle italiche guide non gli cambiano la vita, compresa quella per cui scrivo, che cita. Buono a sapersi. Peccato non potergli dire con altrettanta franchezza cosa penso dei suoi taglierini con ricci e "lingue" d'anatra. Tsk tsk. 

Il prezzo è servito

Fra Lago d'Orta e Lago Maggiore, Piemonte - Con quel che ho speso oggi nel ristorante di cucina creativa avrei potuto comperare una sedia Luigi XVI (e con benzina e autostrada ci avrei pagato il restauro). Mah......(ria Antonietta, solo lei, approverebbe)

Sosta etilica

Lago D'Orta, Piemonte - Va bene, va bene, faccio una sosta al parcheggio prima di ripartire.

mercoledì 28 maggio 2014

giovedì 15 maggio 2014

domenica 4 maggio 2014